Mobili per il salotto da giardino

Il giardino rappresenta un vero e proprio luogo di piacere, sa naturalmente ispirare al relax, alla contemplazione, e favorisce la pace interiore e la meditazione. Non c’è niente di più rilassante che stare in giardino all’ombra di un albero e godersi in pace il proprio momento di serenità. Per godersi completamente il proprio angolo di verde, però, è necessario che sia arredato in modo tale da poter essere sfruttato in tutto e per tutto. Vediamo quindi quali mobili dovrebbero far parte dell’arredamento giardino.

angolo salotto in giardino

Ricreare l’angolo salotto in giardino

Risulta essere un bel giardino quello in cui gli elementi naturali che lo compongono, ovvero piante, alberi e fiori, riescono a unirsi con naturalezza e semplicità con gli elementi artificiali, ossia poltrone, divani e tavolini, che fanno parte di un normale arredamento giardino.

Per avere un arredamento giardino che sia ottimo anche in termini di resistenza alle intemperie e a ogni sorta di agente atmosferico che anche la bella stagione può portare con sé, la scelta dei materiali più adatti è di fondamentale importanza. Tale scelta infatti deve tener conto di tutti i fattori possibili, ovvero non solo delle piogge e dei raggi solari a cui l’arredamento giardino sarà soggetto, ma anche dello spazio disponibile e del gusto personale di chi si accinge a effettuare l’acquisto.

Come in tutte le cose, anche per l’arredamento giardino l’occhio vuole la sua parte e oggi può essere facilmente accontentato dato che esistono da tempo in commercio le più diverse soluzioni dedicate all’arredamento giardino, a volte anche più alla moda di quelle per l’arredo di casa.

Realizzati in fibre naturali, di gusto etnico, i mobili in rattan, ovvero di legno di palma intrecciato, rappresentano di solito la scelta ideale per chi desidera avere un giardino dallo stile sobrio ma ugualmente elegante e raffinato.

Il rattan sintentico, o polyrattan, è una fibra plastica che si presenta dello stesso aspetto del rattan naturale, ma ne annulla i difetti: è molto più resistente agli agenti atmosferici senza essere per questo più costoso.

Rispetto agli altri tipi di materiali, quindi, chi sceglie mobili in rattan riesce ad avere un arredamento giardino più elegante ed economico. Inoltre il rattan sintetico è un tipo di materiale atossico che richiede una manutenzione pratica e veloce, che garantisce l’igiene delle sedute e del tavolo. Per queste ragioni rappresenta la scelta più idonea per l’arredamento giardino.

Divani, poltrone e tavolini nel verde

Una volta scelto il materiale, si dovrà decidere quali mobili prendere: in genere in un giardino vivibile e confortevole non possono mancare un tavolino e delle sedute intorno. Se poi queste sedute non si limitano a essere sedie, ma anche poltroncine e divani, il risultato di assoluto comfort e relax è garantito.

Infatti se si decide di riprodurre all’aria aperta una specie di salottino, non ci sarà niente di più indicato che sistemare al centro della zona prescelta un tavolino, non necessariamente alto ma anche un po’ più basso, su cui poter appoggiare vivande e altri oggetti, e intorno posizionare un paio di poltrone dalla seduta comoda, accompagnate da un divano da due o tre posti a seconda dello spazio a disposizione.

Dell’arredamento giardino non fanno parte solo i salotti, ma anche lettini e chaise longue che possono essere sistemati anche in un angolo a parte per creare una sorta di zona relax, adatta per prendere il sole durante le giornate più calde della bella stagione o semplicemente per godersi la tranquillità del proprio spazio verde. Con questo mobilio si potrà ottenere un vero salotto attraverso un arredamento giardino semplice e di buon gusto che si potrà sfruttare anche come zona pasti con eventuali ospiti o in compagnia della famiglia o degli amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *