Come insonorizzare una parete: l’architetto risponde

In fase di ristrutturazione o di costruzione, ci si pone spesso domande fondamentali, a cui soltanto un professionista del settore può dare risposta. Ad esempio: cosa significa insonorizzare una parete? Perchè si fa e come? Inauguriamo così una nuova rubrica per questo blog, in cui l’architetto Connie Bueno (anche architetto low-cost per noi) risponderà a tante domande che riguardano la casa.

Come insonorizzare una parete

Cosa significa? Perchè si fa?

In situazioni particolari, quando ad esempio siamo divisi da un appartamento vicino soltanto da un sottile muro, o quando ci ritroviamo in una posizione molto trafficata oppure ancora se abbiamo delle attività rumorose in casa (per esempio se siamo musicisti o cantanti), può rendersi necessario insonorizzare una o più pareti, e a volte anche soffitti e pavimenti.

Ma le domande in proposito sono tante e spesso non sappiamo da dove cominciare. L’architetto Connie Bueno ci fornisce qualche informazione di base per avere un’idea di ciò che significa insonorizzare una parete, un’operazione in realtà non così difficile e nemmeno così esosa.

Ma ecco le risposte della nostra esperta.

D. Qual è la tecnica che consigli per insonorizzare una parete?

C. Dipende se chi vuole insonorizzare è colui che genera rumore o colui che lo sente.

Se è colui che genera rumore basterebbero mettere delle tende di velluto, della gommapiuma. Una volta si utilizzavano i contenitori delle uova.

Mentre se è colui che sente il rumore la soluzione migliore è quella di rivestire le pareti con del cartongesso preaccoppiato con della spugna insonorizzante o con piombo.

Per quanto riguarda i rumori che provengono dal soffitto la cosa non è mai semplicissima perchè queste lastre di cartongesso con le schiume insonorizzate hanno un peso non indifferente.

Pertanto se possibile quando si ristruttura l’appartamento, tenete in considerazione il vicino del piano di sotto è posate sotto il massetto dei tappetini insonorizzanti.

D. Che cos’è il cartongesso preaccoppiato?

C. Si tratta di pannelli di cartongesso con già incollate le spugne insonorizzate o con il piombo già inserito.

Se le superfici da insonorizzare sono molto grandi bisogna tenere conto anche del peso del piombo che insisterà sul pavimento.

D. Quanto tempo ci vuole per insonorizzare una parete?

C. È semplice come tirare su una parete in cartongesso.

D. Si può insonorizzare una parete già esistente?

C. Sì, ovviamente, basta applicare i pannelli di cartongesso preaccoppiato.

34 Commenti

  1. Dario
  2. Alan
  3. maria budonaro
  4. Eli
  5. Eli
  6. Anna
  7. Danilo
  8. Giuliana
  9. domenico
  10. Anselmo
  11. doriana
  12. STEFANIA
  13. giuseppe
  14. marco
  15. margherita
  16. Sonia
  17. Gessica
  18. annamaria
  19. TURATI MARCO
  20. Ale
  21. veronica
  22. Maria
  23. MANU
  24. Marcello
  25. Andrea
  26. marcello
  27. Daniele
  28. enzo
  29. isidorogiacalone
  30. Luca
  31. marina
  32. angela
  33. Monica
  34. denis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *