Arredare un cottage moderno: idee chic ed eleganti

Siete alle prese con l’arredamento della casa in campagna e non avete idea di dove partire per la scelta dei complementi, degli abbinamenti cromatici e dei singoli dettagli? Ecco allora qualche idea originale e in salsa chic per arredare la dimora di campagna per eccellenza, il cottage, simbolo di eleganza e di ambientazione rustica e familiare.

L’arredo della casa in campagna: il cottage

Con il termine cottage si indica un particolare tipo di abitazione nata come dimora povera e contadina e diventata nel corso degli anni sinonimo di seconda casa, spesso di campagna, dal tipico arredamento rustico e familiare. Spesso si tratta di una costruzione in pietra con vista mozzafiato che si sviluppa in genere su un solo piano, anche se non mancano bellissime abitazioni dislocate su doppi piani, arredata all’insegna dello stile rustico o country chic.

Non è necessario essere i fortunati proprietari di quella che è considerata la dimora inglese per antonomasia per prendere spunto dai suoi arredi eleganti e ricercati; la tipologia d’arredo per il cottage è infatti così versatile da essere perfetta anche per arredare la casa in montagna, una semplice casa di campagna e perché no, anche la casa al mare.

L’arredamento per il cottage

I materiali prediletti per l’arredamento del cottage sono la pietra e il legno, quelli che meglio esprimono l’idea di una bellissima dimora che sorge nel bel mezzo di un bellissimo paesaggio naturale. Pietra e legno sono inoltre tra le soluzioni più versatili, particolarmente indicate per la scelta della pavimentazione, delle pareti e dei mobili.

Anche il ferro battuto è particolarmente utilizzato per via della sua incredibile versatilità. È infatti perfetto per la scelta del tavolo, del letto e dei piccoli dettagli e suppellettili, come gli attrezzi da lavoro o gli utensili per la cucina, particolarmente adatti per l’arredo di un’ambientazione come questa.

Grande attenzione, se avete la fortuna di averne un bel caminetto in salotto, va dato alla zona intorno al focolare che, proprio in virtù del senso di calore e di familiarità che trasmette, si presta molto bene a diverse tipologie d’arredo. D’autunno con composizioni di foglie e frutti di stagione, oppure in inverno in versione natalizia, le soluzioni che avete a disposizione sono davvero molte, persino in estate, quando il camino spento può diventare la zona perfetta per un bel allestimento con la legna.

 I piccoli dettagli

E come sempre, quando si tratta di un ambiente rustico e familiare, i dettagli non possono mancare, anzi, è proprio in questo caso che svolgono il ruolo fondamentale di donare all’intero ambiente quel tocco accogliente e personalizzato.

A questo proposito, ogni cosa ha la sua importanza, dalle stoffe e i tessuti scelti per il plaid del divano, che dona immediatamente un senso di calore, alla scelta di lenzuola e coperte per la camera da letto. Non devono poi mancare note floreali e a tema rustico, come vasi di piante e fiori di stagione e composizioni di candele e di fiori secchi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *