10 bellissime proposte per l’arredo in stile industriale

Per gli amanti dell’arredo industriale in salsa chic, ecco una serie di bellissime proposte da cui trarre qualche spunto interessante per l’arredo di qualsiasi ambiente della casa, dal soggiorno alla camera da letto. Si tratta di uno stile perfetto per chi ama le ambientazioni calde e, al tempo stesso, vuole avere assoluta libertà nell’affidarsi a una tendenza d’arredo moderna e incredibilmente elegante.

L’arredo in stile industriale

Lo stile industriale nasce sul finire degli anni ’80 nelle grandi metropoli e si afferma come tendenza particolarmente elegante che si adatta molto bene a grandi spazi, come vecchi edifici industriale e officine dismesse, adibite in un secondo momento ad abitazione. In pochi anni, questa tipologia d’arredo si è trasformata in una tendenza di grande successo e molto versatile, che offre molteplici possibilità di composizione per arredare lo spazio con grande libertà visiva.

Si tratta di uno stile che si presta particolarmente per l’arredo di ampi spazi, come grandi appartamenti, loft e attici, a maggior ragione se ricavati all’interno di vecchie aree dismesse, che permettono di sfruttare elementi già presenti nella costruzioni, come tubature e vecchie strutture che per l’occasione diventano parte integrante dell’arredamento. Tuttavia, per la libertà di scelta che offre e per la sua grande versatilità, l’arredo industriale si adatta molto bene anche ai contesti più piccoli.

Le caratteristiche dello stile industriale

Gli elementi caratteristici e predominanti di questo stile sono l’assoluta predilezione per gli spazi ampi, in versione grezza e privi di rifiniture particolari, e la presenza di vecchi tubi e travi di ferro rigorosamente a vista, che danno all’ambiente il suo aspetto metropolitano. A dare il tocco finale all’ambiente sono le pareti composte dai tradizionali mattoni rossi, meglio se volutamente usurati.

Anche la luce svolge un ruolo fondamentale. Ecco perché gli ambiente arredati all’insegna dello stile industriale sono molto spesso loft e grandi appartamenti, che dispongono di ampie finestre capaci di filtrare grandi quantitativa di luce durante le ore del giorno. I tendaggi, a questo proposito, dovranno essere sempre leggeri e nelle tonalità più tenui, per permettere alla luce di poter filtrare e di illuminare al meglio.

Infine, l’ultima, ma non per questo meno importante, peculiarità dello stile industriale sono i colori che questa tendenza d’arredo auspica per i suoi ambienti. Si tratta di tonalità piuttosto scure, compensate dalla forte presenza della luce che questo stile presuppone, che richiamano i colori delle ambientazioni industriali; ferro, legno e metallo, materiali semplici e decisamente versatili tra di loro e nei confronti dell’arredo scelto.

Per questo motivo, niente tonalità pastello, delicate e tenui, o toni troppo accesi e sgargianti, completamenti distanti dall’essenza di questo stile e fuori luogo per una tendenza d’arredo che si ispira alla vita e al contesto delle metropoli.

In ogni caso, il risultato dipende dalle preferenze di ognuno e dallo spazio da arredare che avete a disposizione, che sia un loft di ampie dimensioni, oppure un più modesto appartamento di città. Intanto, eccovi una bella gallery di proposte a tema: 10 soggiorni moderni e funzionali in perfetto stile metropolitano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *